FEDERGEVITALIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cordoglio e vicinanza per l'assasinio di Valerio Verri, una Guardia Ecologica Volontaria
Ci associamo al cordoglio ed al dolore espresso da Legambiente e WWF per l’assassinio di Valerio Verri,  volontario che prestava attivamente il proprio impegno come Guardia Ecologica in un Raggruppamento di Legambiente.
«Valerio - Ricordano i suoi colleghi volontari –  da tempo svolgeva attività di vigilanza ittica e venatoria nelle zone del ferrarese, spesso in stretto collegamento con la Polizia Provinciale. E’ stato proprio durante questa sua attività di volontariato a tutela dell’ambiente nella zona del Mezzano, che si è imbattuto nell’assassino, il latitante ricercato dalle forze dell’ordine per la rapina e omicidio ai danni di un barista di Budrio...
Anche FEDERGEV, a tutti i livelli, esprime la più forte vicinanza alla famiglia. Allo stesso modo esprime vicinanza a Marco Ravaglia il membro della Polizia Provinciale, ferito dall’assassino, nello stesso episodio.

FEDERGEV ITALIA, FEDERGEV Emilia-Romagna, i Raggruppamenti Provinciali GEV

Incontro Nazionale GEV e GAV discendenti dalle Leggi Regionali - Assemblea FEDERGEV Italia - Bologna 29 Gennaio 2017 - Documento finale:
(Apri la versione PDF) Abbiamo promosso questo incontro aperto a tutte le diverse esperienze di Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) e le Guardie Ambientali Volontarie (GAV) che fanno riferimento alle Leggi Regionali esistenti non solo perché sollecitati da diversi colleghi di alcune Regioni , ma perché questo è un momento davvero difficile per quasi tutte le nostre esperienze di “guardie volontarie” e anche per le scelte del Governo Nazionale di sciogliere (accorpare, depotenziare…) il Corpo Forestale dello Stato e “sopprimere” le Province e con esse la Polizia Provinciale.
CFS e Polizie Provinciali erano le due polizie “ambientali” del nostro paese, quelle che si occupavano di foreste, aree protette, parchi, caccia, pesca, polizia zoofila, inquinamento, frodi alimentari, spandimenti agronomici, ecc.  Sono state principalmente queste fino ad oggi, i soggetti di riferimento e di collaborazione per le GEV e le GAV.
Con la “riforma istituzionale” che ha quasi eliminato le Province si sono tagliati i fondi per quelle che erano le molte competenze di questo ente in materia ambientale, l’inevitabile conseguenza è stata, in diverse Regioni, il venir meno dell’Ente delegato alla gestione ed al finanziamento delle Leggi Regionali relative alla Vigilanza Ecologica/Ambientale Volontaria.  Alcune Regioni hanno messo in campo una Legge di riordino ed individuato un nuovo Ente di riferimento per le GEV, altri non ancora. In ogni caso in tutte le Regioni si sono verificate diverse disfunzioni e quasi dappertutto sono venuti meno o seno sensibilmente calate le risorse per i rimborsi spesa, le auto sono ferme ed i riferimenti organizzativi incerti. Questa è la situazione dei volontari GEV e GAV nelle regioni storiche nelle quali è nata e si è consolidata la figura della GEV e quindi le Regioni del Nord e del centro, ancora più difficile e complessa è la crescita di questo volontariato ecologico al Sud, anche nelle regioni che si sono dotate di una Legge specifica ma che è restata sostanzialmente sulla carta, pochissimi i corsi autorizzati anche se “autofinanziati” dalle Associazioni e di conseguenza poche nomine e pochissimi volontari GEV sul territorio... (tutto il documento è pubblicato alla pagina --->)

FEDERGEV ITALIA
A TUTTI I GRUPPI ORGANIZZATI di GEV e GAV
Domenica 21 Maggio 2017, dalle ore 9,00 alle ore 17,
Convegno Nazionale GEV-GAV

Bologna Villa Tamba via della Selva Pescarola 26
FEDERGEV ITALIA promuove un Convegno Nazionale per Domenica 21 Maggio 2017 al fine di rilanciare la Proposta di Legge Nazionale per un "Servizio Nazionale di Vigilanza Ecologica Volontaria", per sollecitare le Regioni a promuovere nuovi Corsi di Formazione per GEV / GAV e dotare questo nostro volontariato di adeguati mezzi e risorse per poter realmente svolgere la propria attività di informazione, educazione e vigilanza ambientale nonché di protezione civile.
-->Allo scopo è qui allegato, quale base di discussione, il testo della Proposta di Legge a suo tempo discussa ed approvata dalla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati


Voluntary Ecological Guards
The GEV (voluntary ecological guards) have different tasks: to promote environmental information, to ascertain violations of the natural heritage (in the limits established by specific conventions) and to cooperate with public bodies working for the preservation of the natural heritage and of the landscape.

NEWS: IL PREFETTO INTERVIENE E METTE FUORILEGGE L’ANPANA/OEPA
“Indebito utilizzo della definizione POLIZIA, inammissibili i modelli delle divise e dei segni distintivi per manifesta ricercata somiglianza a quelli delle forze di Polizia o delle Polizie Locali – esclusione di qualsiasi competenza sul patrimonio zootecnico” e ancora incompetenza dei Comuni ad attribuire qualifiche di PG ai Volontari…  Segui la lettura qui -->

© 1-01-2017
Tutto il materiale pubblicato sul sito è di proprietà della FederGEV Italia. Il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul diritto d'autore, fermi restando i diritti spettanti agli eventuali originari autori del materiale contenuto nelle singole pagine. L'eventuale riproduzione su supporti cartacei o elettronici è consentita purchè siano citati in modo completo l'autore e la fonte.

________________________________
FederGEV Italia
Via Selva Pescarola 26 - 40131 Bologna
info@federgev.it - tel. 051 6347464
cell.335 404283

CORSI di FORMAZIONE:


RIMINI - Sono aperte le iscrizioni per frequentare il corso di Guardia Ecologica Volontaria per la Provincia di Rimini.
e-mail: www.gevrimini.it  - Tel. cell 349 6805700

ANCONA - Vengono raccolte le adesioni per un Corso provinciale di Guardie Zoofile, per informazioni telefonare allo 33318117040

BOLOGNA - Corso FederGEV per ANTINCENDIO BOSCHIVO  presso Villa Tamba via della Selva Pescarola 26, tel. 0516347464

Torna ai contenuti | Torna al menu